Stai visitando l'archivio per 2013 maggio.

Da bene comune non censibile a posto auto

16 maggio 2013 in post privati

Creare un’area con categoria catastale C6 (posto auto), riducendo un bene comune non censibile sta diventando un’impresa. A tutt’oggi questa operazione viene interpretata in maniera differente dalle diverse Agenzie Provinciali del Territorio con le ovvie conseguenze per noi tecnici del settore.

Spiego di cosa si tratta:

in questi giorni le amministrazioni comunali stanno verificando il reale l’utilizzo degli spazi destinati a bene comune (in particolare aree circostanti le palazzine ma non solo) e se riscontrano delle incongruenze inviano il sollecito per l’adeguamento catastale finalizzato al versamento dei tributi per la categoria accertata.

Questo spazio di discussione viene aperto con la speranza che qualcuno indichi una procedura catastale standard per la trasformazione di aree comuni o porzioni di esse in posto auto o altra categoria catastale.

Mario Vincenti da
CatastoCagliari.it

Vai al gruppo FB
SOSTIENICI

Vai alla barra degli strumenti