Peripezie inaudite per il rinnovo della firma digitale

18 Novembre 2009 in Senza categoria

RUBO LA VOSTRA ATTENZIONE POCHI MINUTI PER RENDERE NOTO AI COLLEGHI LE DIFFICOLTA’ CHE HO ATTRAVERSATO (E CHE ANCORA NON HO RISOLTO) PER L’AGGIORNAMENTO DELLA FIRMA DIGITALE SCADUTA, NECESSARIA PER L’INVIO TELEMATICO DEI DOCUMENTI ALL’AGENZIA DEL TERRITORIO.
PIU’ CHE DIFFICOLTA DIREI CHE E’ STATO IMPOSSIBILE RINNOVARLA DALL’UFFICIO PER LA SEGUENTE MOTIVAZIONE : UTENTE NON AUTORIZZATO, VERIFICARE I PARAMETRI INSERITI.
AL NUMERO VERDE DELL’ASSISTENZA UNA GENTILE SIGNORINA MI COMUNICA CHE NON SONO IL SOLO AD AVERE QUESTI PROBLEMI E MI CONSIGLIA DI USARE IL BROWSER MOZILLA (POSSIBILMNTE NON ULTIMA VERSIONE) O LA VERSIONE 6 DI INTERNET EXPLORER. A QUESTO PUNTO MI CHIEDO, MA CHI CASPITA PUO’ AVERE INSTALLATO NEL PROPRIO PC INTERNET EXPLORER 6?
RIMASTO UN PO’ SPIAZZATO DAI CONSIGLI DELL’ASSISTENZA DECIDO DI PROVARE (SENZA SUCCESSO) IL RINNOVO CON IL COMPUTER DI QUALCHE COLLEGA.
HO PERSINO CHIAMATO IL MIO AMICO MARIO VINCENTI, IL QUALE SI E’ PRODIGATO NEI MIEI CONFRONTI PERDENDO PARECCHIO DEL SUO TEMPO PER AIUTARMI, SENZA PERO’ RIUSCIRE A DIPANARE LA MATASSA.
IL GIORNO SUCCESSIVO SONO RIUSCITO A RINTRACCIARE UN COLLEGA CHE HA AVUTO GLI STESSI PROBLEMI E CHE HA RISOLTO SEMPLICEMENTE RECANDOSI ALL’AGENZIA DEL TERRITORIO DAGLI STESSI FUNZIONARI (ING. ZITO ED IL GEOM. MEDDA) CHE HANNO FORNITO IL KIT TELEMATICO.
PER CONCLUDERE, NON POSSO SOTTRARMI NEL RINGRAZIARE MARIO PER L’AIUTO CHE MI HA DATO NEL TENTARE DI RISOLVERE IL PROBLEMA DIMOSTRANDO, ANCORA UNA VOLTA SE CE NE FOSSE ANCORA BISOGNO, CHE LA COLLABORAZIONE TRA NOI COLLEGHI E’ FONDAMENTALE PER LA NOSTRA PROFESSIONE E MARIO E’ UN ESEMPIO DA IMITARE PER TUTTI NOI E PER I GIOVANI COLLEGHI CHE SI ACCINGONO AD INTRAPRENDERE QUESTA NOSTRA PROFESSIONE.
GRAZIE MARIO!
ANTONIO CAMPUS

1 risposta a Peripezie inaudite per il rinnovo della firma digitale

Lascia una risposta

Devi essere loggato per inviare un commento.

Vai alla barra degli strumenti